FAQ Leasing finanziario

LEASING FINANZIARIO

Hai dei dubbi e vuoi capire come funziona?
LEASING FINANZIARIO

COS'È IL LEASING?

Si tratta di un contratto di locazione che, a fronte del pagamento di un corrispettivo suddiviso in canoni periodici, consente di avere la disponibilità di un bene strumentale generalmente per l'esercizio della propria professione o attività imprenditoriale. Al termine della locazione, l'utilizzatore ha la facoltà di esercitare l'opzione di riscatto (di acquisto) e ottenere la proprietà del bene stesso.

COME FUNZIONA IL LEASING

Il leasing finanziario è un contratto grazie al quale una società finanziaria, chiamata concedente, acquista da fornitori terzi beni mobili, per concederli in uso a un soggetto, il cosiddetto utilizzatore, per un periodo di tempo prefissato. L’utilizzatore paga, per tutto il periodo di tempo prefissato, un canone periodico di leasing per usufruire del bene datogli.

FINANZIAMENTO AUTO COME FUNZIONA

Esistono diverse formule per finanziare l’acquisto di un’auto: il prestito personale o la cessione del quinto che va richiesto e viene erogato direttamente dalla banca o finanziaria; il prestito finalizzato invece è la formula in cui il concessionario fa da intermediario per l’istruttoria della pratica di finanziamento: offre maggiore praticità perché l’acquirente si relaziona con un unico interlocutore, ossia il venditore, e consente di usufruire dell’assistenza del concessionario e di eventuali promozioni sul finanziamento presso la Concessionaria.

LEASING O FINANZIAMENTO

Entrambe le formule possono essere utilizzate per ottenere lo sfruttamento di un bene strumentale, come un autoveicolo, e prevedono un pagamento periodico da parte del Richiedente.
La particolarità del leasing, detto anche locazione finanziaria, è data dal fatto che al termine del contratto il richiedente, o utilizzatore, può diventare proprietario del bene, pagando una cifra prestabilita ovvero esercitando la cosidetta “opzione di riscatto”. In questo modo L’utilizzatore non immobilizza somme di denaro consistenti per l’acquisto del bene.
Nel leasing finanziario il bene rimane di proprietà della società concedente per tutta la durata del contratto, e passa all’utilizzatore solo se quest’ultimo al termine dello stesso esercita c.d.” l’opzione di riscatto”
Nel caso di un prestito finalizzato richiesto presso un Concessionario si diventa subito proprietari dell’auto, a fronte dell’impegno a ripagare il debito.

PERCHÈ IL LEASING IN ALTERNATIVA A UN FINANZIAMENTO NELLE FORME TRADIZIONALI?

Il leasing finanziario presenta sia i vantaggi del finanziamento che quelli del noleggio, in quanto consente di poter disporre di beni senza bisogno di immobilizzare la somma di denaro necessaria per acquistarli.
Rispetto alle forme di finanziamento "tradizionali", il leasing:

 - consente di finanziare il costo del bene per intero (IVA compresa);
 - è un servizio estremamente flessibile, con soluzioni personalizzate in risposta alle esigenze del Cliente (molteplici combinazioni sono possibili tra: durata del contratto, periodicità ed importo dei canoni, valore del bene, prestazione di servizi aggiuntivi sul bene, quali assistenza, assicurazione, manutenzione, ecc.).

A CHI SI RIVOLGE FIDELEASE?

Fidelease si rivolge principalmente a:

 - ditte individuali, liberi professionisti e studi associati titolari di partita IVA;
 - società di persone e di capitali.

Tuttavia, questa formula di finanziamento può rivelarsi vantaggiosa anche per chi cambia l’auto ogni pochi anni, ossia anche per i Consumatori che preferiscono avere sempre un modello aggiornato o semplicemente non vogliono avere la responsabilità di immobilizzare capitale per l’acquisto.

LEASING PROFESSIONISTI

I liberi professionisti o i lavoratori con partita IVA, hanno buoni motivi per preferire il leasing finanziario: una formula di finanziamento che consente loro di massimizzare i vantaggi fiscali connessi all’investimento in beni strumentali all’attività d’impresa come l’auto.
Un’alternativa che può rivelarsi vantaggiosa rispetto all’acquisto o al finanziamento tradizionale in quanto il Richiedente può disporre dell’utilizzo dell’auto: senza doverlo acquistare (per cui senza dover sostenere in un’unica soluzione l’intero esborso) e ottenendo un vantaggio in relazione alla deducibilità dei canoni periodici.

COME OTTENERE UN LEASING

Il Leasing finanziario di Fiditalia è proponibile alle società e alle partite iva con un'anzianità lavorativa maggiore di 3 anni per le prime e di almeno 1 anno per le seconde.
Se parliamo di un azienda è essenziale che sia regolarmente iscritta in camera di commercio, che la partita iva sia attiva e ci sia assenza di situazioni creditizie problematiche che devono essere regolarmente risolte.
Il prodotto è rivolto anche alle persone fisiche (lavoratori autonomi, amministratori e/o soci di società di capitale e di persone) e in questo caso i requisiti in genere son reddito dimostrabile e affidabilità creditizia.

QUALI SONO I DOCUMENTI DI TRASPARENZA PER FIDELEASE?

Le disposizioni di Banca d'Italia di trasparenza prevedono di comunicare alla Clientela, in modo chiaro e inequivocabile, gli elementi essenziali del rapporto contrattuale stipulato con un intermediario finanziario e le loro variazioni nel corso di vita del contratto, i principali doveri e diritti, nonché gli strumenti posti a tutela della clientela dalle disposizioni normative vigenti.
In modo particolare, per quanto riguarda il leasing, l’informativa pre-contrattuale è consultabile e reperibile sul sito Fiditalia alla sezione Trasparenza.